Alimenti per combattere il cancro ai polmoni

Una dieta sana non può curare o trattare il cancro al polmone, ma può ridurre il rischio di sviluppare la malattia e aiutare a gestire i sintomi una volta che lo si ha. Mangiare bene può anche migliorare l’efficacia di alcuni trattamenti contro il cancro e proteggere contro gli effetti collaterali, come la perdita di peso indesiderata. Le vostre esigenze dietetiche probabilmente cambieranno nel tempo, secondo l’American Lung Association, quindi discutere le vostre abitudini alimentari e le relative preoccupazioni con il medico.

Frutta e verdure colorate

Gli antiossidanti supportano la capacità del corpo di combattere e curare la malattia. Le basse concentrazioni di alcuni antiossidanti, incluse le vitamine A e C, sono state legate ad un aumento del rischio di cancro ai polmoni, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Quando hai il cancro al polmone, mangiare cibi ricchi di antiossidanti potrebbe contribuire a ridurre i sintomi. Mentre la maggior parte delle frutta e delle verdure fornisce una quantità di antiossidanti, varietà colorate, come pomodori, bacche, zucca invernale e peperoni, sono particolarmente ricchi. Frutta e verdura forniscono anche fonti più salutari di carboidrati – la fonte energetica principale del tuo corpo – di alimenti raffinati, come caramelle e pasticcini.

Graziosi grani interi

I cereali integrali forniscono carboidrati e più sostanze nutritive, compresi gli antiossidanti, rispetto a grani raffinati. In uno studio pubblicato in “Circolazione” nel 2008, le abitudini alimentari e le istanze di cancro, malattie cardiache e morte sono state analizzate in oltre 72.000 donne per 18 anni. I ricercatori hanno trovato un forte legame tra una dieta ricca di frutta, verdura e cereali integrali e un rischio ridotto per il cancro, la malattia di cuore e la mortalità. Una tipica dieta occidentale, ricca di grani raffinati e grassi non salutari, era legata a rischi elevati. Mangiare più alimenti ricchi di vitamine B e ferro, come i grani interi, ed evitare cibi raffinati, come il pane bianco, possono anche ridurre i sintomi del cancro ai polmoni. Sostituire i pani bianchi e di frumento con l’equivalente del grano intero del 100% e scegliere il riso bruno in bianco o in bianco. Durante l’acquisto di pane, cereali e pasta, assicurarsi che grani interi, come grano intero, quinoa o avena, sono elencati come ingredienti principali.

Fonti proteiche nutritive

Mangiare abbastanza proteina rende alcuni trattamenti di cancro più efficaci. L’UMMC raccomanda di consumare fonti di proteine ​​di qualità, come uova organiche, carne, prodotti lattiero-caseari e proteine ​​di proteine ​​vegetali, come parte di un piano di alimentazione per aumentare la massa muscolare al fine di prevenire la perdita, che può derivare dal trattamento del cancro al polmone. Limitare le fonti proteiche ad alto contenuto di grassi saturi, come le bistecche grasse e il pollo fritto, che possono aumentare l’infiammazione – scegliendo carni rosse magre, pollame senza pelle e pesce invece. I grassi omega-3 nei pesci grassi, come il salmone, infiammazione inferiore. Altre fonti proteiche nutritive includono yogurt, fagioli e lenticchie.

Grassi derivanti dalle piante

Frutta a guscio, semi, avocado e oli vegetali forniscono quantità preziose di sostanze nutritive essenziali, inclusi grassi sani. Forniscono anche opzioni nutritive e calorie se il tuo appetito è diminuito, che comunemente colpisce persone con tumori del cancro del polmone, segnalazioni del National Cancer Institute. Top sandwich e cracker con fette di avocado o burro di noci per aggiunta di nutrienti e calorie e verdure in olio di oliva. Evitare di cottura di oli ad alta temperatura, tuttavia, che possono creare carcinogeni. Gli avocado sono ricchi di fonti di fibre e antiossidanti che combattono la malattia, inclusi glutatione e vitamine C ed E.

Low-Fiber, Bland Foods come necessario

L’Associazione americana di polmoni suggerisce cibi insoluti come modi utili per soddisfare le vostre esigenze energetiche quando mangiare abbastanza è difficile. Se stai avvertendo nausea, dolore addominale o diarrea, i cibi ricchi di fibre possono rendere i sintomi peggiori. Per ridurre al minimo la diarrea, sostituire i cibi ricchi di fibre, come cereali integrali, fagioli, lenticchie e lamponi, con alternative a basso contenuto di fibre, come il pane bianco, le saline e il pudding. Altri cibi lievemente deglutiti e digeribili includono brodo di zuppa, uova strapazzate e frutti cotti o in scatola senza buccia – come la mela.