Cibi che rendono l’acne esplodere

Circa 45 milioni di americani soffrono di acne ogni anno, secondo Tim Mitchell e Allison Dudley, autori del libro “Acne: The At Your Fingertips Guide.” L’acne è una condizione comune della pelle, caratterizzata da pelle rossa, scabrosa, noduli, brufoli, Teste bianche, pinheads, punti neri e cisti. Quando i batteri, l’olio e le cellule della pelle morta si accumulano sulla superficie della pelle, può bloccare i pori della pelle e innescare un flusso acne. Mentre la causa esatta varia da persona a persona, l’olio, l’infiammazione, i pori bloccati ei batteri possono contribuire al suo sviluppo. È importante evitare alcuni cibi perché possono irritare la pelle e provocare un’accendenza acne.

Alimenti piccanti

Se hai acne, limiti o evita cibi piccanti perché possono causare l’acne. Mitchell e Dudley riferiscono che gli alimenti caricati con aglio, peperoni, cipolle, peperoncini e salse calde possono aumentare la temperatura del corpo, infiammare la pelle e aggravare i sintomi.

Cibi grassi

Una dieta ad alto contenuto di grassi saturi e parzialmente idrogenati può causare l’esplosione del viso. Secondo Swami Sadashiva Tirtha, autore del libro “Ayurveda Encyclopedia: segreti naturali per la guarigione, la prevenzione e la longevità”, i grassi saturi e parzialmente idrogenati possono infiammare la pelle, bloccare i pori, incoraggiare la formazione di cisti e aumentare i sintomi dell’acne, come la pelle Arrossamento, infiammazione e gonfiore. Gli alimenti ricchi di grassi saturi includono carni bovine, vitello, agnello, maiale, burro, crema, latte intero e formaggi, mentre gli alimenti caricati con grassi parzialmente idrogenati includono biscotti, patatine fritte, bastoncini di pesce, patatine fritte e cracker.

Zucchero raffinato

Evitare gli acne breakouts riducendo o evitando gli alimenti prodotti con zucchero raffinato. Secondo Tirtha, alimenti zuccherini come pane bianco, farina bianca, prodotti da forno, caramelle, biscotti, gelati, muffin e ciambelle possono aumentare il livello di zucchero nel sangue, alterare i livelli ormonali, irritare e infiammare la pelle e peggiorare i sintomi dell’acne.

mollusco

Se siete inclini all’acne, evitare i molluschi perché potrebbero causare l’acne. I molluschi, come gamberi, aragoste, granchi, gamberi, mitili e vongole, contengono grandi quantità di iodio, un minerale in traccia spesso associato a sblocchi dell’acne. I livelli elevati di iodio possono infiammare la pelle, bloccare i pori e causare l’aspetto della pelle rossa splotchy, secondo Judith Brown, autore del libro “Guida di ogni donna alla nutrizione”. Altri alimenti ricchi di iodio includono formaggio, latte, sale idolato, Alghe, uova bollite, bastoncini di pesce, merluzzo, fagiolini cotti, patate al forno senza pelle e seni di tacchino al forno.

Alimenti trasformati

Limitare o evitare i cibi trattati se siete soggetti a sblocchi dell’acne perché questi cibi possono peggiorare le tue condizioni.Lendon Smith, Lynne Paige Walker e Ellen Brown, autori del libro “Farmacia per i bambini per i bambini: alternative prive di droghe per più di 200 disturbi dell’infanzia , “Segnalate che i cibi trattati, come cene a microonde, biscotti, patatine, salumi, biscotti congelati, torte e pizze congelate, sono cariche di conservanti e additivi che possono accumularsi nel tuo corpo, bloccare i pori, infiammare la pelle e Aumentare il rischio di un incendio acne.