Dieta per ridurre al minimo l’aumento di peso durante la gravidanza

Anche se si sta mangiando per due quando sei incinta, uno di voi è significativamente più piccolo. Pertanto, non dovete mangiare due volte tanto. Mentre si prevede un aumento di peso durante la gravidanza, è importante mantenerlo sotto controllo. In generale, le donne dovrebbero guadagnare da 25 a 35 chili durante le 40 settimane di gravidanza. Essere consapevoli di ciò che si mangia può aiutare a ridurre al minimo il tuo guadagno di peso di gravidanza.

Conoscere le tue esigenze calorie

Quando si tratta di aumento di peso, si tratta di calorie. Mangi più calorie di quanto bruci e guadagni peso. Mentre si arriva a mangiare più calorie quando sei incinta di quando non sei, l’importo totale non è tanto. Infatti, durante il primo trimestre non c’è bisogno di mangiare calorie extra. Durante il secondo trimestre hai bisogno di 340 calorie aggiuntive al giorno, e durante la terza sono aggiunte 450 calorie. Mentre le esigenze individuali di calorie variano a seconda del peso, dell’altezza, dell’età e del livello di attività pre-gravidanza, la maggior parte delle donne in gravidanza può ridurre al minimo l’aumento di peso mangendendo 1.800 calorie durante il primo trimestre, 2.200 calorie durante la seconda e 2.400 calorie durante il terzo.

Riempire i frutti e le verdure

La gravidanza potrebbe lasciarti sentire incredibilmente affamati, soprattutto durante il secondo trimestre. Per aiutare a controllare la fame e minimizzare l’aumento di peso, fai frutti e verdure a basso contenuto calorico l’attrazione principale ai pasti e la tua prima scelta per snack. Frutta e verdura sono anche una buona fonte di una serie di sostanze nutritive necessarie per la gravidanza, comprese le vitamine A e C, il ferro e la fibra. Includere un arcobaleno di frutta e verdure ogni settimana per variare l’assunzione di nutrienti.

Vai tutto grano

Grani quali pane, cereali, pasta e riso forniscono ferro, vitamine B e acido folico. Se fai la maggior parte delle vostre scelte grano intero, ottieni anche la fibra, che può aiutare a controllare la tua fame insaziabile in modo da mangiare meno. Mangiare più di 14 grammi di fibra al giorno potrebbe diminuire l’assunzione calorica del 10 per cento, secondo un articolo del 2001 in “Nutrition Review”. Durante la gravidanza, i vostri bisogni di fibra sono uguali a quelli della popolazione generale – da 25 a 30 grammi al giorno.

Tenerla magra e grassa

È inoltre possibile salvare le calorie se si mangiano per lo più fonti di proteine ​​e leganti a basso contenuto di grassi o non grassi. Le fonti proteiche più basse includono pollame, frutti di mare, carne rossa magra, uova e fagioli. Alimenti lattiero-caseari sono buone fonti di calcio e vitamina D, che sia tuo che il tuo bambino hanno bisogno di forti ossa. Come una donna incinta, si dovrebbe ottenere quattro porzioni di alimenti lattiero-caseari al giorno, rendendo la maggior parte dei vostri latticini basso o non fat può davvero risparmiare calorie. Ad esempio, affondare 1 tazza di latte non macinato per 1 tazza di latte intero può risparmiare 60 calorie.