I muscoli mantengono acqua dopo un nuovo programma di allenamento?

Un nuovo programma di esercizi cambia la composizione chimica dei muscoli come una risposta adattiva ad una maggiore attività. Le modifiche che si verificano nei muscoli dopo l’allenamento li preparano per più della stessa conservazione di carburanti aggiuntivi per l’energia. I muscoli riempiono i depositi di glicogeno dopo un allenamento e l’acqua supplementare nei muscoli è un naturale effetto collaterale di questo processo. Consultare il medico prima di iniziare un nuovo programma di esercizi se si dispone di una storia di problemi di salute.

Il glicogeno è idrofilo, il che significa che attira l’acqua, dice il personal trainer William Sukala. Per ogni grammo di glicogeno da conservare, 2,7 g di acqua è anche mantenuto nel muscolo. Questo accade non solo come risultato di nuovi programmi di esercizio ma si svolge anche dopo gli allenamenti in un regime di esercizi consolidato. I depositi di glicogeno sono necessari per alimentare i muscoli durante l’attività fisica. Quando l’esercizio depone i depositi di glicogeno, più carboidrati vengono convertiti in glicogeno e risultati di ritenzione idrica.

Anche se i depositi di glicogeno ricostituiti continuano ad attirare l’acqua dopo l’esercizio anche in routine stabilite, il processo può essere più evidente in un nuovo programma di esercizi se si sta cercando di perdere peso. Puoi vedere, ad esempio, un aumento temporaneo del peso, o non perdere tanto peso quanto previsto inizialmente. Tuttavia, se bruciate costantemente più calorie di quanto consumate, l’acqua rimanuta dai muscoli dopo l’esercizio avrà un effetto poco o nessun effetto sui vostri obiettivi di peso. Pesare una volta alla settimana anziché quotidianamente per evitare la frustrazione con le fluttuazioni temporanee del peso risultanti dall’esercizio fisico.

In media, gli uomini hanno bisogno di 13 tazze di liquidi al giorno e le donne hanno bisogno di circa nove bicchieri. Il Centro Risorse umane delle prestazioni suggerisce di bere acqua da 3 a 8 once ogni 15 minuti durante l’esercizio fisico. Se si esercita più di un’ora, è necessario anche più liquido – almeno per sostituire i liquidi persi attraverso il sudore. Se non soddisfi il bisogno del tuo corpo per fluido, incluso l’acqua richiesta dai muscoli tassati, rischi di disidratazione.

I tuoi allenamenti influenzano il tuo glicogeno e gli acquisti. Se sfida costantemente i muscoli con allenamenti più duri, la quantità di energia che brucia aumenta. Questo, a sua volta, crea una domanda più grande per il glicogeno. Per assicurare che dispongono di carboidrati sufficienti per alimentare i vostri allenamenti, mirate a raggiungere il 45-65% delle vostre calorie da carboidrati, con un’enfasi sulle varietà complesse come grani interi, frutta e verdura.

fattori

Effetti temporanei

Idratazione

considerazioni