L’olio di peperoncino e la bruciatura della pelle

Tagli accidentali di coltelli e scoppioni a mano possono essere più comuni catastrofi di cucina, ma quando l’olio di peperoncino viene a contatto con la pelle, si può soffrire di una lunga e persistente bruciatura. Questi frutti colorati si sono evoluti con proprietà di formicolio della lingua come una misura di autoprotezione, in modo che gli animali li lasciano da soli, spiega l’Istituto Pepe Cile dell’Università del Nuovo Messico. Mammiferi di un ordine superiore che godono di caldo caldo peppery sul palato può evitare e proteggere pepe bruciare sulla pelle con semplici suggerimenti e trucchi.

Caldo caldo caldo!

Una sostanza chimica chiamata capsaicina dà peperoni al loro calore, secondo un articolo di Scienza di novembre del 2003. Capsaicina si trova solo in vari tipi di peperoncino, che differiscono in termini di dimensione, colore, gusto e livello di calore, a seconda della razza di pepe. Il Cile Pepper Institute afferma che il pepe più caldo del mondo a partire da luglio 2010 è il “Bhut Jolokia”. Fino al settembre 2006, il peperoncino più caldo era il pepe “Habanero rosso” Savina.

Capsaicina Burn

L’articolo di Science Daily afferma che la capsaicina è “un alcaloide estremamente potente e stabile”. Viene prodotto nelle glandule situate tra la placenta del pepe e le pareti del pod. Quando la capsacicina entra in contatto con la pelle, stimola la circolazione e invoca una risposta nei vostri recettori di dolore. Utilizzato in spray a base di pepe e vari repellenti per insetti, la capsaicina impedisce anche i predatori umani, nonché i parassiti che minacciano il tuo giardino.

Evitare Pepe Burn

Evitate la temuta “pepe bruciata” nella vostra cucina indossando guanti di gomma quando si gestiscono i peperoncini o misurano l’olio di peperoncino. Se stai peeling o spezzando i peperoni, ricordatevi di non toccare le tue labbra o gli occhi, consigliate i PBS ‘Scientific American Frontiers. Vuoi sbarazzarsi di un po ‘di calore in quel peperoncino che stai tagliando? Rimuovi con cautela la placenta del pepe, o “midrib”, consiglia l’Istituto Cile Pepper.

“Primo aiuto” per Pepper Burn

Se la pelle diventa accidentalmente esposta alla capsaicina, prima strofinare con alcool, consiglia l’Istituto Pepe Cile, quindi immergerlo nel latte. Secondo Science Daily, la capsaicina viene neutralizzata dai grassi. Un’altra opzione suggerita dal sito di Jalepeno Madness per mezzo di Poison Control è quella di lavare l’area interessata con sapone e acqua. Applicare olio d’oliva o olio vegetale. Sciacquare dopo un minuto. Se si ottiene un peperoncino nei tuoi occhi, il Cile Pepper Institute indica che l’unico modo per curarlo è quello di sciacquare gli occhi con acqua.

Trattamento per gemme di sapore

Quando il peperoncino dimostra di essere un boccone, bere latte o mangiare un altro tipo di prodotto lattiero-caseario, consiglia l’Istituto Pepe Cile. Secondo Jalapeno Madness, la tua scommessa migliore potrebbe essere quella di raggiungere il tuo gelato preferito e mettere fuori la brucia di capsaicina con qualcosa di freddo e dolce.