Mangiare e contrazioni muscolari partendo dallo stomaco

Anche se i muscoli dello stomaco si contraggono sempre dopo aver mangiato per abbattere il cibo e avviare il processo digestivo, non lo si sente normalmente. Molti disturbi possono causare crampi dello stomaco dopo il consumo, alcuni temporanei e alcuni cronici, alcuni gravi e altri semplicemente fastidiosi. Se si verifica ciò che sembra dolorose contrazioni muscolari o crampi che inizia dopo aver mangiato, informi il medico.

Gastroenterite

Se hai gastroenterite, un’infezione virale che colpisce il tratto gastrointestinale, mangiare può causare dolori stomaco dolorosi che si sentono come spasmi muscolari. Febbre, mal di testa, nausea, vomito e diarrea possono anche accompagnare la gastroenterite. Questa infezione virale dura normalmente da uno a dieci giorni e non richiede l’assistenza medica se siete normalmente sani. Gli anziani ei neonati possono diventare disidratati dalla perdita di liquidi. Osservare i segni di disidratazione come gli occhi affondati, la pelle sciatta, le labbra secche e la bocca e la letargia accompagnata da spasmi dello stomaco. Se questi sintomi si verificano consultare un medico.

Spasmi esofagei

L’esofago collega la bocca con lo stomaco. Spasmi esofagei possono causare ciò che sembra crampi dello stomaco. Spasmi esofagei si verificano nell’esofago, ma il dolore che provocano può sentirsi originato nel tuo stomaco. La causa esatta di spasmi esofagei non è nota, ma questo disturbo si verifica più comunemente nelle donne, quelle con reflusso gastroesofageo e quando sei ansioso. Cibi caldi o freddi possono anche innescare gli spasmi. Puoi sentirti come non riesci a ingoiare o che qualcosa sia bloccato nella tua gola, o tu possa avere dolore toracico.

Blocco intestinale

Un blocco intestinale può verificarsi se si dispone di tessuto cicatriziale da precedenti interventi chirurgici nel tratto intestinale. La stitichezza severa, tumori o hernie possono anche causare un blocco intestinale. I sintomi possono peggiorare dopo aver mangiato, perché il tuo stomaco ha cercato di spingere il cibo nel tratto intestinale, ma non può essere causa di un blocco da qualche parte lungo il tratto. Ciò può causare gravi crampi e disagi. Come un blocco si peggiora, si può vomitare e produrre molto poco sgabello, solo diarrea acquosa può passare il blocco. Ricercare un medico se pensi di avere un blocco intestinale. Non prendete i lassativi o altri farmaci senza l’approvazione del medico.

Malattia cronica dell’intestino

Il termine malattia infiammatoria intestinale comprende diversi tipi di disturbi intestinali cronici, tra cui la colite ulcerosa e la malattia di Crohn. Entrambi danno la fodera del tratto intestinale, causando dolore addominale che peggiora dopo il consumo, diarrea, che può essere sanguinosa, perdita di appetito, febbre e perdita di peso. Queste malattie croniche possono causare gravi danni intestinali nel tempo. Consultare il medico se si sospetta di avere qualsiasi forma di malattia intestinale infiammatoria. La sindrome dell’intestino irritabile, un disturbo meno grave, può avere sintomi simili di crampi dello stomaco e spasmi dopo aver mangiato, ma non danneggia l’intestino. Quasi uno su sei americani soffre di sindrome da intestino irritabile, secondo PubMed Health.