Storia di adolf dassler

Adolf, conosciuto anche come Adi-Dassler, è meglio conosciuto come il fondatore della società Adidas, il cui logo a tre strisce doveva diventare sinonimo di scarpe da ginnastica. Alla fine degli anni ’70, la società stava fabbricando 200.000 paia di scarpe al giorno e aveva ampliato la produzione per includere abbigliamento sportivo, borse sportive, palle e altre attrezzature.

Famiglia

Adolf Dassler è nato nel 1900 nella città bavarese di Herzogenaurach, in Germania. Inizialmente si allenava per essere un panettiere, ma quando la sua famiglia ha iniziato un piccolo business di scarpa, si voltò per creare calzature. La famiglia ha iniziato a fare pantofole da camera utilizzando materiali spazzati come pneumatici usati, vecchi caschi e zaini. Mentre sua sorella ha tagliato i disegni da tela, Adolf ha usato il suo trimmer di scarpe da casa, alimentato da una bicicletta.

Focus sull’atletica

Adolf, un fanatico sportivo, ha cominciato a trasformare le pantofole in ginnastica leggera e calzature da calcio con pattini. La famiglia, tra cui il fratello di Adi Rudolf, ha fatto abbastanza soldi per aprire una piccola fabbrica nel 1926. I fratelli hanno venduto per la prima volta una scarpa appositamente dedicata ai giocatori di tennis, poi ha iniziato a creare scarpe per altri sport. Le loro innumerevoli innovazioni tecniche, tra cui la prima scarpa da ginnastica con supporto in arco, hanno reso le scarpe popolari dagli atleti. L’azienda ha aggiunto alla sua fama e ha ottenuto la pubblicità dando via scarpe agli atleti olimpici ai giochi di Amsterdam del 1928. Otto anni dopo, Jesse Owens ha vinto la medaglia d’oro della Olimpiadi di Berlino in pista che indossa le scarpe della famiglia.

Sparti dal fratello

Durante la guerra, la fabbrica di scarpe è stata presa per produrre stivali per soldati tedeschi. Sebbene Rudolf servisse nell’esercito tedesco, Adolf continuò a gestire la fabbrica attraverso la guerra. Alla fine degli anni ’40, i disaccordi tra Adolf e suo fratello li costringevano a dissolvere per sempre la loro partnership. Adolf ha usato il suo soprannome “Adi” insieme alla prima sillaba del suo cognome per aver creato il nome della società “Adidas”. Nel frattempo, Rudolf ha istituito una società di scarpe rivale nelle vicinanze e lo ha nominato “Puma”.

Adidas Company

La società di Dassler non ha iniziato a vendere prodotti negli Stati Uniti fino al 1968, ma la popolarità dei calzature di Adidas si diffuse rapidamente tra atleti seri e casual e divenne rapidamente la scarpa sportiva americana più venduta. Nelle Olimpiadi del 1972, tutti i funzionari e la grande maggioranza degli atleti indossavano scarpe Adidas. Anche l’azienda Adidas è riuscita a creare e vendere la propria linea di abbigliamento sportivo. Adi Dassler è morto nel 1978, quando il figlio Horst ha assunto la società.