Tosse secca nei bambini nelle prime ore del mattino

Una tosse secca quando il bambino si sveglia la mattina è di solito causata da mucose che è scavata nella gola mentre il bambino dorme. Quando il bambino cambia posizioni, può tossire di spostare la mucosa dalla gola. I bambini possono tossire fino a quattro settimane, a seguito di una malattia respiratoria, secondo il Dr. Jerry Rubin, MD, ma le allergie sono una causa più probabile per una tosse cronica mattutina.

Le cause

La maggior parte delle tosse mattutine sono causate da allergie nasali, secondo il sito del Dr. Paul. Queste allergie possono verificarsi stagionalmente, se il bambino è allergico ai pollini o alle muffe – anche se molti bambini soffrono di allergie per tutto l’anno, provocate da danneggiare animali domestici, polvere, muffa da casa o fumo di sigaretta. A volte, una tosse secca e tossica può essere causata da asma o da malattie. Le allergie nasali non trattate possono causare un’infezione sinusale.

Sintomi

Oltre a una tosse secca, guardi per altri sintomi di allergie nasali, come un naso che perda o occhi acquosi, starnuti, cerchi scuri sotto gli occhi o la bocca di respirazione, secondo The Philadelphia Children’s Hospital. I segni di asma possono includere sospiro e tosse per tutto il giorno, soprattutto dopo l’esercizio fisico o essere esposti a aria fredda e secca. La malattia da reflusso gastroesofageo, o GERD, è talvolta associata all’asma e è causata da acidi dello stomaco che perdono nell’esofago. Il bruciore di stomaco è il sintomo principale di GERD, anche se si verificano talvolta tosse.

Trattamenti Home

Tenere le finestre chiuse per mantenere i pollini fuori e polvere e vuoto frequentemente. Non fumare in casa o intorno al vostro bambino. Elevate il tuo bambino di notte su due cuscini per ridurre la tosse e eseguire un umidificatore ben mantenuto per aumentare l’umidità, che può ridurre il gonfiore e l’irritazione nei passaggi nasali. Pulire l’umidificatore settimanalmente, però, per evitare la produzione di muffe e batteri. Usa gocce nasali saline più volte al giorno per idratare i passaggi nasali. Una bevanda calda, come l’acqua calda o il tè alle erbe diluiti, possono anche ridurre la tosse.

Quando consultare un medico

Se la tosse dura per più di una settimana, o se il tuo bambino presenta segni di grave malattia, come il respiro, la respirazione, la febbre alta o la letargia. Il medico può identificare positivamente le allergie nasali e escludere altre possibili cause. Lei può prescrivere antistaminici o corticosteroidi nasali, oltre al test di allergia. Se il bambino ha diagnosi di asma, probabilmente riceverà farmaci per ridurre l’infiammazione e la tosse.