Fare attività di drenaggio mentale bruciare calorie?

Dopo aver finito un lavoro di svuotamento mentale come una prova o una grande finitura di un progetto, potresti sentirti come se avessi eseguito una maratona. Il tuo cervello è stanco, che spesso rende il tuo corpo stanco. Questo tipo di attività contribuisce ad una bruciatura calorica, ma non sufficiente per aiutare nella perdita di peso.

Attività di drenaggio mentale

Le attività che tassano il cervello richiedono energia aggiuntiva, ma non in misura tale da bruciare centinaia di calorie. L’attenzione extra necessaria per completare tali attività ti fa sentire drenati, ma le riserve fisiche non vengono sfruttate, il che significa che la tua bruciatura calorica è piccola. Gli esempi includono l’assunzione del test SAT, l’esame della barra o il trascinamento di un all-nighter per terminare una carta importante. Se stai cercando di perdere peso, il sovraccarico del cervello non sta per produrre risultati e potrebbe rendere troppo trascurato per impegnarsi in forme salutari di esercizio fisico.

Tasso metabolico

L’attività mentale aumenta il tasso metabolico, necessario per bruciare calorie. Tuttavia, pensando solo utilizza circa il 20 per cento del tuo tasso metabolico riposo, secondo David A. Levitsky, professore di nutrizione e psicologia presso la Cornell University. Ciò equivale a circa un consumo di 300 calorie dal tuo cervello al giorno per tutte le attività mentali, tassando o meno. Pensando extra duro durante il giorno brucia poco calorie aggiuntive, riporta Levitsky.

Quante calorie

La brucia calorica effettiva che si verifica con attività di drenaggio mentale è solo circa 20 delle 300 calorie che il cervello utilizza ogni giorno, secondo Levitsky. Questa bruciatura calorica si verifica perché quando si lavora per risolvere un problema, aumenta l’assorbimento di glucosio nel cervello. Una volta che si interrompe l’attività, i livelli tornano alla normalità, fermando la bruciatura extra calorica. Levitsky non consiglia di pensare duro come un modo legittimo per abbassare i chili indesiderati.

considerazioni

Potresti notare la voglia di cibo mentre sei coinvolto in un’attività mentale drenante particolarmente difficile. Ad esempio, si potrebbe desiderare caramelle o soda quando si lavora duramente su un grande progetto sul lavoro. Questi cravings non sono un risultato di bruciare calorie aggiuntive, ma più probabilmente derivano dallo stress, che impone le riserve del tuo cervello di sedativi naturali, secondo la Guida Internazionale al Mondo della Salute Mentale Alternativa. Di conseguenza, si avverte la necessità di mangiare emotivo. Molte persone si rivolgono a cibo spazzatura in queste occasioni. Inoltre, se si dimentica di mangiare o si stanca durante un’attività, si potrebbe desiderare cibi zuccherini per una spinta energetica. Se questo è il caso, si potrebbe verificare guadagno di peso, perché il cibo spazzatura ha più calorie che pensare ustioni.