La vitamina B aiuta con ansia?

L’ansia è una sensazione di preoccupazione che si verifica come una reazione naturale allo stress. Se si manifesta un’ansia per nessuna ragione particolare o si sente ansioso o che è in panico da eventi quotidiani, si può avere un disturbo d’ansia. I disturbi d’ansia interessano circa 40 milioni di adulti americani, secondo l’Istituto Nazionale di Salute Mentale. Terapia e farmaci sono trattamenti comuni per i disturbi d’ansia, ma i fattori di stile di vita come mangiare una dieta nutriente ricca di vitamina B possono anche aiutare, secondo la Mayo Clinic.

Oltre alla ricerca di consulenza e / o di farmaci per l’ansia, le persone con disturbi d’ansia possono beneficiare di cambiamenti di stile di vita. Se esegui regolarmente, ottieni almeno otto ore di sonno una notte, pratica tecniche di riduzione dello stress e segue un nutriente piano di alimentazione, puoi ridurre o alleviare l’ansia, secondo la Mayo Clinic. Evitare di consumare alcool e caffeina e mangiare una dieta ricca di vitamina B, la clinica consiglia. La vitamina B aiuta la funzione del cervello e riduce l’ansia e la depressione, secondo l’articolo del 2004 in “Psicologia Oggi”.

La vitamina B è una vitamina solubile in acqua che si presenta in otto forme: vitamine B-1 a B-3, vitamine B-5 a B-7, vitamina B-9 e B-12. Le vitamine B sono necessarie per un corretto funzionamento del cervello e una mancanza di vitamine B può portare ad ansia e depressione, secondo la “Psicologia Oggi”. I sintomi della carenza di vitamina B possono includere nervosismo, mal di testa, battito cardiaco veloce, difficoltà di concentrazione, crampi, stanchezza, irritabilità, formicolio nelle mani e nei piedi e nausea dopo i pasti.

Le vitamine B si verificano naturalmente in una varietà di alimenti, tra cui gli spinaci e altre verdure verdi, foglie, fagioli, piselli, banane, patate, fegato e cereali integrali. La vitamina B-12 si trova solo in fonti di animali, tra cui le vongole, le ostriche, le cozze, il fegato, il caviale, il polipo, il pesce, il granchio, l’aragosta, la carne bovina, l’agnello, il pollame, il latte, le uova ei prodotti lattiero-caseari. Alcuni alimenti sono arricchiti con vitamine B, come alcuni cereali, pane e bevande energetiche. Le vitamine B sono disponibili anche come integratori.

Mangiare una dieta ricca di vitamina B può contribuire a ridurre l’ansia, ma se soffre di un disturbo d’ansia, cercare un aiuto professionale. L’Istituto Nazionale di Salute Mentale consiglia la terapia di conversazione e talvolta il farmaco per il trattamento di disturbi d’ansia. Un professionista della salute mentale può valutare e determinare le migliori opzioni di trattamento per te. Le abitudini sane di stile di vita come seguire un nutriente programma di alimentazione che incorpora le vitamine B nella vostra dieta può complimentarsi con il tuo piano di trattamento di ansia.

Fattori di vita e ansia

Complesso della vitamina B

B Fonti di Vitamina

considerazioni